Fanwave.it
Fanwave.it
cani gatti coronavirus cover

Non abbandonate cani e gatti: trasmettono affetto, non coronavirus

Gli amanti di cani e gatti possono stare tranquilli. Il primo riscontro positivo (a Hong Kong) di un cane al coronavirus non significa certezza di contagio da uomo ad animale.

Non solo: la comunità scientifica mondiale (a partire dall’Oms e dai singoli ministeri della salute dei diversi paesi) è concorde nel dire che in ogni caso no, non si è riscontrato neppure un singolo caso di trasmissione del coronavirus da cani o gatti a uomini.

Comportarsi con cani e gatti come coi bambini

Ciò detto, il consiglio di molti è di comportarsi coi nostri amici animali come dovremmo fare coi figli. Evitiamo di passare troppo tempo attaccati a loro e soprattutto, almeno per qualche tempo, evitiamo di baciarli e limitiamoci ad altrettanto importanti (e assolutamente sicure) carezze.

cats dogs coronavirus bis

Per evitare fraintendimenti sono state le stesse autorità cinesi a ribadirlo: “i proprietari di animali domestici non devono essere eccessivamente preoccupati e in nessun caso devono abbandonarli”, ha ad esempio fatto sapere il dipartimento dell’Agricoltura di Hong Kong.

Valgono sempre le norme igieniche

Per il resto valgono le norme igieniche che in tutto il mondo si sarebbero dovute rispettare anche in assenza di alcuna epidemia, come lavarsi le mani ogni volta che è possibile dopo essere stati in giro o aver maneggiato animali, cibo o provviste e mantenere un ambiente domestico il più possibile pulito e igienico per sé oltre che per i propri amici animali.

La rinuncia a manifestazioni d'affetto più accentuate nei confronti di cani e gatti, al pari di quelle nei confronti di bambini o amici, è in questo momento un piccolo ma necessario sacrificio.

I gatti si legano a noi come bimbi ai genitori

E’ vero che ricerche universitarie (ad esempio una recente della ricercatrice Krystin Vitale, dell’Oregon State University) hanno dimostrato che i gatti in particolare si legano ai propri umani come i bambini coi genitori, tanto più se da tale rapporto dipende la sopravvivenza dell’animale.

cats dogs coronavirus ter

Ma tale rapporto è saldo e stabile nel tempo e può sopravvivere a qualche effusione in meno, se accompagnato dalla consueta cura delle esigenze dei nostri cani e gatti.

Non abbandonate i vostri amici animali

I nostri amici animali, senza eccezione, si sentono tranquillizzati dalla presenza del loro umano di riferimento. Possono avere modi diversi di comportarsi nei nostri confronti, mostrando maggiore o minore affetto, ma ciò pare dipendere dalla loro maggiore o minore sicurezza.

Non fate dunque mancare il vostro affetto ai nostri amici animali anche in un momento come questo, così da non renderli insicuri e da non incrinare il loro rapporto con voi. Soprattutto, non abbandonateli mai: non se lo meritano davvero, visto tutto quello che sono sempre in grado di darci.

cats dogs coronavirus

Tags: Animali, Gatti

Commenti