Fanwave.it
Fanwave.it
Fantasma di lady Diana

C’è chi ha visto il fantasma di lady Diana

Esiste una vita oltre la morte? La domanda appassiona (o inquieta, a seconda dei punti di vista) l’umanità sin quasi dalla sua apparizione sul pianeta Terra.

Le storie di fantasmi, anche le più inquietanti, in fondo ci sollevano, perché se avessimo la prova definitiva dell’esistenza di una forma di vita oltre la morte, sia pure incorporea, molte nostre paure svanirebbero.

Con gli smartphone boom di apparizioni

Un tempo i fantasmi davano origine a racconti popolari e leggende, poi sono arrivate le prime fotografie, ormai l’abbondanza di fotocamere digitali e smartphone ha fatto esplodere il numero di video di apparizioni ectoplasmatiche.

Peccato che col diffondersi di tecniche di foto manipolazione e di animazione Cga sia sempre più difficile distinguere tra un “fenomeno” reale, quale che sia, ed una bufala al 100%. L’unico modo per evitare sorprese è ricordarsi di dubitare sempre e chiedesi sempre come sia stato possibile realizzare la foto o il video di turno.

Cohen e il fantasma di Lady D

A inizio 2012, ad esempio, fece scalpore un video, postato su Youtube da Michael Cohen, che sembrava mostrare il fantasma dalle compianta lady Diana Spencer, la “rosa d’Inghilterramorta a Parigi il 31 agosto 1997, apparire dalle vetrate della cattedrale di una chiesa inglese. Il video in questione era questo.

Per la verità Cohen nella descrizione del video non afferma con certezza che si tratti del fantasma di Lady D, ma spiega che “il video è stato girato da un turista cinese in una chiesa in Glasgow” che non si sarebbe “accorto del fantasma mentre filmava, ma l’avrebbe notato una volta proiettato il filmato delle sue vacanze natalizie al ritorno a casa”.

Cohen aggiungeva che il video era “sotto analisi da parte mia e di altri ricercatori per accertarsi se si tratti di un filmato di un fantasma originale. Potrebbe essere una bizzarra illusione ottica, ma anche potrebbe essere un fantasma, forse quello della Principessa Diana”.

Bufala smascherata

Peccato solo che, come ha scoperto in poche settimane il sito Thehoaxkiller.com, il video in questione fosse un autentico falso. Si tratta infatti di un video di alcuni anni precedente (venne filmato nel settembre 2009) cui con tecniche di animazione Cgi non particolarmente sofisticate sono state sovraimposte alcune immagini della povera Diana, di cui evidentemente si è voluto sfruttare il nome.

Che Cohen sapesse (come probabile) o meno della truffa è poco significativo, quel che è chiaro è che occorrerebbe sempre avere grande attenzione prima di dare per scontato ciò che scontato non è e non può essere.

Nel video originale, infatti, del fantasma di Diana non c’è traccia, nonostante Cohen dichiarasse di ritenere possibile che il finto video fosse autentico perché “la mamma della Principessa del Galles ha trascorso molto della sua vita in Scozia, dove è morta nel 2004” e, notoriamente, “i fantasmi appaiono in località connesse alla vita loro e dei loro familiari” per avvertire “individui, gruppi o intere nazioni di un possibile imminente pericolo”.

Qui l’unico pericolo è stato che qualcuno cascasse nella truffa, ma si spera che se non il fantasma di Diana almeno Thehoaxkiller.com sia riuscito a sventarlo. Voi che dite?

Tags: Fantasmi, Bufale