Fanwave.it
Fanwave.it
royal weddings

Matrimoni reali, scoprite le differenze

I matrimoni reali affascinano milioni di persone in tutto il mondo. Lo sanno bene i reali inglesi, che come dimostra anche il matrimonio di Harry e Kate riescono a trasformare questi eventi in veri e propri business.

Dal 1840 non si sposa più un regnante

Ogni matrimonio reale (anche se a sposarsi sono eredi al trono e non regnanti almeno dal 1840, quando a sposarsi fu la la regine Vittoria) segue un rigido cerimoniale, eppure ognuno è differente dagli altri. Limitandoci a esaminare i matrimoni dell’attuale famiglia reale, la chiesa più gettonata è stata Westminster Abbey, dove si sono sposati l’allora principessa (ora regina) Elizabeth II, sua sorella Margharet, sua figlia Anne, suo figlio Andrew e suo nipote William.

royal weddigs churches

Tre chiese per otto matrimoni

Charles, figlio di Elizabeth ed erede al trono (divenuto ormai il reale inglese che più a lungo nella storia ha mantenuto tale titolo oltre a quelli di duca di Cornwall, duca di Rothesay e principe del Galles), per sposarsi con lady Diana Spencer optò invece per St Paul’s Cathedral, mentre il suo secondogenito Harry, appena sposatosi con Rachel Meghan Markle, ha preferito la St George’s Chapel di Windsor Castle, come già suo zio Edward (il più giovane tra i figli di Elizabeth II).

royal weddings elizabeth

 

Sposi sempre in uniforme

Sui differenti abiti delle spose potremmo scrivere un’enciclopedia, per quanto riguarda gli sposi è tradizione che indossino la propria uniforme militare. Philip Mountbatten al matrimonio con Elizabeth indossava quella da tenente di vascello con le medaglie guadagnate in combattimento nel Mediterraneo con la Royal Navy durante la Seconda Guerra Mondiale.

royal weddigs uniforms

Il rosso e il blu predominano

Mark Phillips, primo marito della principessa Anne, indossava l’uniforme rossa da ufficiale del primo reggimento Dragoni della Regina (facente parte assieme a quello delle Guardie a cavallo reali dei celebri Blues and Royals). Charles, come pure suo fratello Andrew, optò come il padre per quella blu di tenente di vascello della Royal Navy. William tornò all’uniforme rossa, da colonnello delle Guardie irlandesi, mentre Harry, suo testimone, indossò quella da capitato dei Blues and Royals.

royal weddigs kisses

Baci sempre più fotogenici

A ruoli invertiti, entrambi hanno sfoggiato l’uniforme da maggiore dei Blue and Royals in daino blu. Quanto al primo bacio degli sposi reali, l’usanza è relativamente recente: Charles e Diana furono i primi, sul balcone di Buckingham Palace, inizialmente con un baciamano poi con un bacio appassionato. Bacio dal balcone anche per i fratelli di Charles, Andrew e Edward, come pure per William. Non essendosi sposato a Londra Harry non ha aspettato e ha baciato Kate all’uscita della chiesa.

Tags: Gossip, matrimoni reali