Fanwave.it
Fanwave.it
Tesla auto elettrica

Nikola Tesla e il mistero dell’auto elettrica

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)

75 anni fa moriva Nikola Tesla, nato a Smilja nel territorio dell’attuale Croazia nel 1856 da genitori serbi ma naturalizzato statunitense nel 1891, uno tra i più geniali ed eclettici inventori, fisici e ingegneri elettrici della “belle epoque”.

Tesla, il genio della belle epoque

Tesla fu conosciuto già da vivo per il suo lavoro in particolare nel campo dell’elettromagnetismo, con brevetti (280 in tutto in 26 paesi) e ricerche che formarono la base per lo sviluppo del sistema elettrico a corrente alternata, la distribuzione elettrica polifase e i motori elettrici a corrente alternata.

Pochi i documenti giunti fino a noi

Purtroppo, anche a causa di un incendio che distrusse il suo laboratorio nel 1895, il geniale ingegnere elettrico ha lasciato scarsa documentazione dei risultati ottenuti, spesso sotto forma di semplici appunti e per questo sul web sono fiorite una serie di storie e leggende urbane difficilmente verificabili attorno alla sua figura e al suo lavoro. Tesla Pierce Arrow

La Pierce Arrow elettrica del 1931

Una di queste riguarda una presunta auto elettrica: nell’estate del 1931, Tesla avrebbe fatto delle prove su strada su una berlina Pierce Arrow di alta classe alimentata da un motore elettrico Brushless AC a corrente alternata che Tesla aveva montato al posto dell'originale motore a benzina e modificato con l’aggiunta di un fantomatico convertitore di energia gravitazionale la cui funzione pare fosse identica a quella del convertitore di Moray.

L’auto fu vista a Buffalo

Durante le prove la vettura, che avrebbe toccato i 130 km/h, sarebbe stata condotta da Petar Savo (con Tesla nelle vesti di semplice passeggero), che avrebbe confermato ad alcuni passanti della cittadina di Buffalo, a nord di New York, che l’auto non emetteva fumi di scarico perché spinta da un motore elettrico. Tesla Pierce Arrow bis

L’invenzione non fu mai sfruttata

Tesla sapeva bene che tutto questo era in contraddizione coi concetti tecnici della sua epoca, per questo l’inventore (che notoriamente non provava alcun interesse per il denaro) non aveva pensato alcun tipo di sfruttamento commerciale di quella che era nato come un progetto portato avanti per puro diletto, ma che precorreva di 80 anni lo sviluppo delle moderne auto elettriche.

Ritrovata in una discarica?

Ma che fine ha fatto la vettura, se è mai esistita? Finora nessuno lo sapeva, anche se avrebbe dovuto essere stata conservata in una fattoria non lontano dalle cascate del Niagara. Ora, secondo alcuni siti francesi che hanno rilanciato la notizia, in particolare Gatsbyonlin.com, sarebbe stata ritrovata in una discarica, in stato di totale abbandono. Tesla Pierce Arrow ter

Il mistero continua

Le foto diffuse e che vedete in questo articolo mostrano in effetti una Pierce Arrow, peccato non vi siano elementi per dire se si tratti di quella di Tesla o meno. Soprattutto, se quella nelle foto è veramente l’auto elettrica di Tesla, perché nessuno ha ancora avviato un progetto per recuperarla ed esporla in qualche museo? Il mistero continua.

Tags: Misteri irrisolti, Tecnologia