Fanwave.it
Fanwave.it
Fantasmi sinistri in Russia

Uno spirito sinistro infesta le case in Russia

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)

Tra i molti spiriti delle leggende russe, uno dei più sinistri, di nome e di fatto, è uno spirito maligno che porta povertà nella casa di campagna in cui si stabilisce. Sinistro (Злыдень in russo) è un fantasma privo di una forma definita, è invisibile, ma puoi sentirlo, a volte parla persino con le persone nella cui casa si è stabilito. È difficile per uno spirito malvagio entrare in una casa di campagna, dal momento che l’elfo domestico che di solito vi risiede (almeno in Russia) è di norma molto più forte e non lo lascia entrare.

Gli spiriti maligni della campagna russa

Se però uno spirito maligno entra di nascosto in casa, allora mostra una grande attività e oltre a parlare, può arrivare a possedere gli abitanti della casa. Di solito gli spiriti maligni infestano una casa in gruppo, fino a 12 creature, nascondendosi dietro stufe, nei bauli o negli armadietti. Se non riescono a trovare una casa adatta possono dimorare nei boschi vicino ad un laghetto dove aspettano che passi una persona adatta per mettersi in contatto con lui e seguirlo fino a casa.

Sfortuna e povertà vi perseguiteranno

Fate attenzione, perché gli spiriti maligni di questo tipo (proprio come certe persone invidiose che ognuno di noi incontra nella sua vita quotidiana) attirano sfortuna e povertà sugli abitanti della casa dove si stabiliscono e i fallimenti perseguiteranno i malcapitati ovunque, essendo molto difficile liberarsi di tali spiriti. Per evitare di farli entrare in casa occorre applicare a porte e finestre piuttosto che nei luoghi dove tali spiriti tendono a nascondersi (cassapanche o armadi) i simboli del lampo e del sole.

fantasmi russia

Come proteggersi da uno spirito maligno

Allo stesso modo si possono proteggere le persone dal rischio di possessione, ricamando questi segni sui vestiti o portando al collo amuleti con gli stessi simboli. Se invece lo spettro maligno è entrato in casa, per liberarsene occorre farlo entrare con l’inganno in una scatola di ferro o di biancospino, chiuderlo dentro e gettarlo in una palude o seppellirlo ai margini di un bosco.

Al giorno d’oggi è più difficile

Peccato che in un mondo dove ci sono sempre meno boschi e le persone vivono in foreste di cemento chiamate città, invidia e gelosia sono sempre più diffuse e a differenza di questo fantasma maligno delle leggende russe non possono essere chiuse in una scatola e gettate via così facilmente, quindi fate molta attenzione a non farle entrare troppo in casa vostra, o vi rovineranno la vita.

Tags: Misteri irrisolti, Fantasmi, Paranormale, Miti