Fanwave.it
Fanwave.it
Ufo e luci nel cielo a San Giorgio al Cremano

Ufo e luci nel cielo: nuovi avvistamenti anche in Italia

Avvistamenti di Ufo, oggetti volanti non identificati e presunti alieni sono frequenti negli Stati Uniti, con quasi 2.500 avvistamenti riportati ogni 10 milioni di persone secondo le statistiche elaborate dal sito Vizthis, quasi 500 volte rispetto agli avvistamenti Ufo segnalati in Asia, Africa e Russia, dove si registrano mediamente meno di 5 avvistamenti ogni 10 milioni di persone.

In Italia avvistamenti Ufo in calo?

In Italia il fenomeno sembra in calo da alcuni anni, con soli 2 avvistamenti riportati dall’aeronautica militare nel 2015 rispetto agli 8 del 2014 (i dati del 2016 non sono ancora noti) e contro i 455 avvistamenti negli ultimi 42 anni (dal 1972 al 2014), pari dunque ad una media di oltre 10 avvistamenti l’anno nell’arco dell’intero periodo.

Concordamente a quanto riportato da Vizthis, nel corso degli anni gli avvistamenti in tutto il mondo, ed anche in Italia, hanno cambiato gradualmente natura: agli Ufo veri e propri, di forme triangolari, ovali o a sigaro (come lo storico Ufo di Milano del 1933) si sono sostituite sempre più osservazioni di “strane luci” nel cielo che non sembrerebbero potersi ricondurre al transito di aerei o satelliti.

Due casi molti discussi

In Italia tra gli ultimi avvistamenti fece scalpore il caso del presunto Ufo avvistato il 28 maggio 2015 sopra Piazza Carlo III, a Napoli che tuttavia il “photobuster” Paolo Bertotti spiegò trattarsi con tutta probabilità di Venere, fortemente sfocata e ripresa da una focale catadiottrica.

Più interessante il video di Marco Mazzarella del 12 luglio 2016 che sembra mostrare un vero e proprio Ufo in volto nel tardo pomeriggio sopra il Monte Somma, a lato del Vesuvio. Anche in questo caso vi è però la possibilità che si sia trattato della Stazione spaziale internazionale, di un satellite o di un aero ad alta quota.

L’Ufo di San Giorgio a Cremano

In questi giorni, infine, un ragazzo di San Giorgio a Cremano, Marco di Somma, ha ripreso col proprio cellulare un curioso oggetto volante, con luci bianche intermittenti non compatibili con quelle standard per la navigazione aerea, che nel video appare e spare e che sembra dirigersi verso il vicino (circa 7 km in linea d’aria) aeroporto di Napoli Capodichino. Gurdate voi stessi.

Gli esperti del Cufom hanno escluso si sia trattato di palloni sonda, macchie sull’obiettivo e volatili, mentre la traiettoria seguita non appare del tutto compatibile con la rotta standard di avvicinamento all’aeroporto, ma non si può escludere del tutto che si sia trattato di un drone o di un aeromobile in avvicinamento a vista. Il mistero degli avvistamenti Ufo nel mondo e in Italia, insomma, resta tale al netto di bufale e spiegazioni razionali.

Tags: Ufo, Misteri irrisolti, Avvistamenti