Fanwave.it
Fanwave.it

L’acqua di Saturno

L’acqua di Saturno

Encelado è una fantastica luna di Saturno, caratterizzato da fenomeni di vulcanismo opposto a quello terrestre, legato al freddo intenso. Dalle fratture denominate “strisce della tigre”, presso il Polo Sud, si sono contati finora almeno 30 geyser che fanno schizzare acqua riscaldata sotto la superficie e poi subito congelata dal freddo dello spazio.

Devono esserci fonti di calore, ma quali? Forse elementi radioattivi, il cui decadimento potrebbe scaldare l’acqua sotto la superficie ghiacciata di Encelado, oppure legato alla frizione mareale legata all’avvicinamento e allontanamento da Saturno. Allo stato attuale non siamo ancora in grado di dire se l’acqua di Encelado si estenda sotto tutta la superficie o solo sotto il Polo Sud, ma certo vi sono riserve significative. In cui, forse, potrebbero trovarsi forme elementari di vita, come batteri.

Ma l’acqua non è presente solo su Encelado. Intorno a Saturno vi sono infatti i famosi anelli, al cui interno sono state identificate negli ultimi anni altre 62 piccole lune. Si stima che tra gli anelli e questi satelliti, in gran parte costituiti di ghiaccio, possa esservi una quantità d’acqua pari a 26 volte quella presente su tutto il pianeta Terra. Tra l’altro anche un asteroide “centauro”, ossia orbitante tra due pianeti (Saturno e Urano), Chariklo, scoperto solo nel 1997, presenta due anelli di ghiaccio attorno a sé.

L’acqua di Saturno

Così tanta acqua nei pressi di Saturno potrebbe in futuro rivelarsi preziosa per l’esplorazione dello spazio e non è detto che non sia già stata notata e sfruttata da qualche esploratore extraterrestre nel corso degli ultimi milioni di anni. Sarà un caso che il dio sumero Enki è la rappresentazione divinizzata di Saturno? Nei testi sumeri viene infatti riferito che le costellazioni consacrate a Enki erano quelle del capricorno e dell’acquario; guarda caso in astrologia il pianeta saturno ha “casa” proprio nel capricorno e nell’acquario. Tutte semplici coincidenze?

Tags: Vita extraterrestre, Antichi alieni, Sistema solare