Fanwave.it
Fanwave.it

Il lago Toplitz deve ancora svelare il suo tesoro?

Toplitz
Lago Toplitz

Siete mai stati sulle rive del lago Toplitz? E’ nelle montagne della Stiria (in Austria) e per le sue particolarità (il lago raggiunge una profondità di 103 metri, ma sotto i 20 metri le acque sono totalmente prive di ossigeno e le correnti che lo attraversano sono molto insidiose) è stato utilizzato tra il 1943 e il 1944 dalla marina da guerra tedesca per sperimentare bombe di profondità, siluri e batiscafi.

Il tesoro delle SS è ancora qui?

Ma il mistero più fitto che circonda tuttora il Topliz sapete cosa riguarda? Come raccontato anche dalla trasmissione “A caccia di miti”, negli ultimi giorni della Seconda Guerra Mondiale al Topliz arrivò un gruppo di ufficiali delle SS per nascondere nei fondali del lago un gran numero di casse a tenuta stagna. Cosa vi era al loro interno? Nel 1959 un team di ricercatori finanziato dal settimanale tedesco Stern riuscì a recuperarne una parte, scoprendo che al loro interno erano custoditi milioni di banconote da 5 sterline contraffatte.

Adolf Burger
Adolf Burger, Ebreo, sopravvissuto all'olocausto, è noto per aver lavorato come falsario nell'Operazione Bernhard, mentre era rinchiuso nel campo di concentramento di Sachsenhausen.
Acque insidiose ancora oggi

Era stato appena scoperto (ulteriori casse, assieme ad esplosivi e armi tedesche, vennero recuperate nel 1983) parte del tesoro dell’operazione Bernhard con cui i nazisti avevano provato, inutilmente, a far crollare l’economia inglese. Ma un altro tesoro resta da scoprire: secondo numerosi testimoni le SS avrebbero immerso nelle insidiose acque del Toplitz (alcuni sub hanno riferito di uno strato di tronchi sommersi a circa 50 metri di profondità che renderebbe difficile e pericolosa ogni discesa a quote inferiori) anche casse molto pesanti, forse contenenti oro e opere d’arte trafugate durante la guerra.

Ricerche proibite per 99 anni

Se davvero esiste quel tesoro ancora deve essere ritrovato, ma non sperate che venga scoperto tanto presto: nel 2009 le autorità austriache hanno proibito ulteriori ricerche per 99 anni. Il tesoro nazista che forse giace sul fondo del Toplitz non potrà essere scoperto prima del 2108, sempre che qualche “cacciatore di tesori” non riesca a trafugarlo prima nonostante ogni divieto.

Tags: Misteri irrisolti, Miti